Tiziana Cantone per le altre

Tiziana Cantone per le altre Maria Teresa Giglio Presidente Maria Teresa Giglio
(29)

Normali funzionamento

Almeno quello che è successo a Tiziana non è stato vano. Ora le donne sono più tutelate grazie ad una legge che punisce ...
10/03/2021
Salerno: fermato un ragazzo di 17 anni per aver diffuso immagini intime dell'ex fidanzata

Almeno quello che è successo a Tiziana non è stato vano. Ora le donne sono più tutelate grazie ad una legge che punisce questi ignobili reati. Ominicchi che usano la tecnologia per esercitare controllo e potere sulle loro vittime. Uomini che pubblicano foto n**e delle loro ex possono aver bisogno di riaffermare il proprio ruolo e il potere che hanno sentito di aver perso subendo la decisione di chiusura della relazione sentimentale. Consapevoli ovviamente del danno psicologico, fisico,con l'intenzione solo di ferire, danneggiare e umiliare l'altro.

L'adolescente avrebbe tappezzato la città di foto private ritraenti l'ex di appena 13 anni

Ringrazio tutte voi dal profondo del cuore per questa bellissima iniziativa. Non si conosce mai  abbastanza tutto il mal...
09/03/2021
Piazza Tiziana Cantone al posto di Farinata degli Uberti, la protesta femminista a Empoli - gonews.it

Ringrazio tutte voi dal profondo del cuore per questa bellissima iniziativa. Non si conosce mai abbastanza tutto il male che una sola parola può fare agli altri: male quasi sempre irreparabile, attraverso i social che per le donne sono più insidiosi che per gli uomini, dove gli odiatori, i leoni da tastiera e i troll stipendiati se devono colpire una donna picchiano con più ferocia e volgarità. Perchè se sei donna non si critica ciò che dici ma quello che sei, il tuo corpo, la tua sessualità. Un male che rappresenta l'ennesima forma di violenza contro una donna e tocca proprio a noi donne trasformarci da bersagli in artefici del cambiamento culturale e contro il cosiddetto hate speech, ossia un linguaggio violento, offensivo e colmo d'odio. Non fermiamoci, avanti tutta contro il patriarcato sessista!

Lo scorso anno siamo state costrette dall'arrivo della pandemia in Italia a rimandare il nostro sciopero: solo azioni silenziose, in una città che si

Tali richieste equivalgono alla“subpoena”, che è il mandato di comparizione o, appunto,l’ordine di produzione di oggetti...
01/03/2021
Google, l'Antitrust Usa avvia l'indagine sul "dominio" nel search - CorCom

Tali richieste equivalgono alla
“subpoena”, che è il mandato di comparizione o, appunto,
l’ordine di produzione di oggetti o documenti.

Prende le prime mosse l'inchiesta della Federal trade commission. Sarà difficile provare abusi, dicono gli esperti, ma l'operazione potrebbe avere impatti significativi

Revenge p**n, la madre di Tiziana Cantone ringrazia il procuratore Greco: "Un pensiero sul mio dramma"
25/02/2021
Revenge p**n, la madre di Tiziana Cantone ringrazia il procuratore Greco: "Un pensiero sul mio dramma"

Revenge p**n, la madre di Tiziana Cantone ringrazia il procuratore Greco: "Un pensiero sul mio dramma"

Napoli – “Sono commossa per il pensiero espresso verso il mio dramma dal procuratore Francesco Greco, che ringrazio infinitamente. Sono felice per lei, anche se mi rattrista molto, perché ho avuto l’onore e il piacere di conoscerla quando lei fu così cortese da ricevermi nel suo ufficio per...

...com'era quella cosa che non esisteva alcuna causa in Corte Federale?..ops risposta sbagliata. Invece di spargere ovun...
23/02/2021
Pirateria, uno studio legale Usa: profitti legati a 4 conti a Napoli

...com'era quella cosa che non esisteva alcuna causa in Corte Federale?..ops risposta sbagliata. Invece di spargere ovunque voci infondate alcune note persone potrebbero imparare dai loro errori, se non fossero così impegnate a negarli e a pulirsi sporcando gli altri. Esistono evidentemente cervelli talmente piccoli...che un pensiero intelligente per uscire deve fare manovra... Saranno sempre le azioni a dire chi siamo non le parole, quelle dicono chi ci illudiamo di essere.
Un 🥂 alla faccia di chi vuole il male al posto del bene!

Napoli – Quattro dei conti correnti sui quali venivano versati gli illeciti profitti della pirateria multimediale italiana sono stati attivati su filiali di istituti bancari che si trovano a Napoli. A rendere nota l’informazione è Emme-Team, lo studio di consulenza italo-statunitense che si sta...

"GRANDE EMME TEAM"  Quando sono i fatti a parlare e non le parole a sparlare. Ricordatevene quando sparate fango sull'op...
05/02/2021
++ Pirateria audiovisiva: scoperto giro da mezzo miliardo euro + - Campania

"GRANDE EMME TEAM" Quando sono i fatti a parlare e non le parole a sparlare. Ricordatevene quando sparate fango sull'operato degli altri nel tentativo di scrollarvi di dosso il vostro. Cin cin 🥂

Ammonta, secondo una stima, a oltre mezzo miliardo di euro il giro d'affari generato da un ingente numero di brani musicali e film "piratati", illecitamente stoccati su server americani, scoperto dai consulenti Usa di Emme Team durante due anni di indagini... (ANSA)

Una dedica speciale a chi sta cercando di screditare il lavoro di veri esperti, che da anni aiutano le famiglie che chie...
04/02/2021
La morte di Sara Aiello nel Napoletano, dopo anni è svolta: indagato il marito

Una dedica speciale a chi sta cercando di screditare il lavoro di veri esperti, che da anni aiutano le famiglie che chiedono giustizia.
Specialmente a chi crede alle b***e ben costruite da concorrenti, ex avvocati e finti periti.
Prima di pensare di conoscere la verita’, aspettate di ricevere documenti e prove da entrambe le parti.
E potreste avere la sorpresa di scoprire che vi state sbagliando.
Il GIP ha dato retta ai legali della famiglia e alla consulenza di EMME TEAM .
Ricordatevelo voi che cercate lo scoop senza prima dare l’occasione di mostrare la verita’.
Questo è il momento giusto.
Settimana prossima riceverete anche le nostre prove, le carte, video INTEGRALI e DOCUMENTI TRANQUILLI!!!
Vi invito a leggerle con attenzione.
Magari cosi’ per la prima volta imparerete come si dimostra la verità
Complimenti EMME-TEAM e ai suoi legali.
Se vi serve il Malox c'è la farmacia!

Il gip di Torre Annunziata Emma Aufieri ha «riaperto» le indagini sulla morte di Serafina Aiello, detta Sara, la 36enne di Pimonte, deceduta la notte del 3 giugno 2015 nella sua casa...

Un fenomeno quello del revenge p**n che non conosce latitudini e non risparmia le minori, anzi le vittime designate per ...
31/01/2021
Revenge P**n, La madre di Tiziana Cantone si commuove in conferenza

Un fenomeno quello del revenge p**n che non conosce latitudini e non risparmia le minori, anzi le vittime designate per eccellenza vista anche l’ingenuità propria dell’età.

Revenge P**n, La madre di Tiziana Cantone si commuove in conferenza"Trattata come pr******ta. Mi aspetto giustizia. Tiziana può essere chiunque di noi"POLITI...

Grazie anche al Fatto Quotidiano per questo bellissimo articolo riportando la notizia in termini chiari e correttamente ...
26/01/2021
Tiziana Cantone, la procura riapre l'inchiesta: ora si indaga per omicidio. Un "atto dovuto" dopo le prove depositate dai legali della madre - Il Fatto Quotidiano

Grazie anche al Fatto Quotidiano per questo bellissimo articolo riportando la notizia in termini chiari e correttamente dettagliati. 🙏
IL DADO È TRATTO!

Gli elementi probatori raccolti negli ultimi mesi dallo staff difensivo che assiste la madre di Tiziana Cantone, Teresa Giglio, hanno portato i risultati sperati dalla famiglia: la procura di Napoli Nord ha deciso di aprire un nuovo fascicolo contro ignoti sulla morte della 31enne. L’ipotesi di re...

NON HAI PIÙ SCAMPO PEZZO DI M***A! "I tabulati telefonici, conclude L'EMME-TEAM , hanno evidenziato infine che il cellul...
26/01/2021
Tiziana Cantone, suicida dopo i video hard: il suo iPhone era sotto sequestro ma qualcuno l'ha usato per un'ora

NON HAI PIÙ SCAMPO PEZZO DI M***A! "I tabulati telefonici, conclude L'EMME-TEAM , hanno evidenziato infine che il cellulare in uso ALL'EX FIDANZATO di Tiziana era acceso e funzionante a pochi metri dall'abitazione della vittima, mentre gli stessi CARABINIERI ERANO ANCORA SUL POSTO : era agganciato a una cella telefonica di quella zona! "

È stato acceso, sbloccato e utilizzato per oltre un'ora, dopo il sequestro seguito al ritrovamento del corpo, l'Iphone di Tiziana Cantone, la 31enne trovata senza vita in...

Un hacker ha violato il profilo Facebook di Maria Teresa Giglio, ma è stato individuato da Emme Team. Arriva finalmente ...
19/01/2021
Un hacker ha violato il profilo Facebook di Maria Teresa Giglio, ma è stato individuato da Emme Team. Arriva finalmente la speranza di una rete sicura | di Mirko Avesani | Mobmagazine

Un hacker ha violato il profilo Facebook di Maria Teresa Giglio, ma è stato individuato da Emme Team. Arriva finalmente la speranza di una rete sicura | di Mirko Avesani | Mobmagazine

“Neuroscienze, Neurodiritto e Criminologia” | di Mirko Avesani Un hacker ha violato il profilo Facebook di Maria Teresa Giglio, ma è stato individuato da Emme Team. Arriva finalmente la speranza di una rete sicura | di Mirko Avesani By Mirko Avesani - 19/01/2021 0 39 Facebook Twitter Pinterest ...

06/01/2021
Le Iene

Le Iene

La mamma di Tiziana Cantone non crede che la figlia si sia tolta la vita e per questo vuole riscrivere la storia della sua morte orribile 👉 https://bit.ly/38KLtlp

Riem nel cuore
05/01/2021

Riem nel cuore

Vivere e invecchiare
a te è stato negato..
A me invecchiare
è stato imposto;
perchè non è più vivere
per una madre
che sospinta dal vento dei ricordi
di quel figlio
che non potrà più vedere,
precocemente ogni giorno
invecchia, e lentamente
di dolore muore -
©Riem Franca-
©Riem nel cuore-

Voglio fare i miei complimenti e ringraziamenti a Annamena Mastroianni che nello scrivere questo bellissimo articolo, ha...
23/12/2020
Caso Cantone. Nuove indagini. Da anomalo suicidio a probabile omicidio - V-news.it

Voglio fare i miei complimenti e ringraziamenti a Annamena Mastroianni che nello scrivere questo bellissimo articolo, ha fatto la differenza descrivendo la mia vicenda con un approccio empatico e rispettoso oltre che impeccabile!

Tiziana Cantone. Si apre l'ipotesi omicidio sul suo caso. La madre non ha mai creduto al suicidio della figlia. I dettagli.

Tiziana Cantone, ripartono le indagini sulla morte della 32enne
19/12/2020
Tiziana Cantone, ripartono le indagini sulla morte della 32enne

Tiziana Cantone, ripartono le indagini sulla morte della 32enne

Teresa Giglio, madre di Tiziana Cantone, suicida il 13 settembre del 2016, dopo la diffusione dei suoi video privati sul web, non si è fermata. Ostinata e combattiva è andata avanti contro tutto e tutti. E alla fine sembra che avesse ragione proprio lei...

Caso Tiziana Cantone, nuove indagini dei pm e la madre spera: "Tanti errori, ora la verità"
17/12/2020
Caso Tiziana Cantone, nuove indagini dei pm e la madre spera: "Tanti errori, ora la verità"

Caso Tiziana Cantone, nuove indagini dei pm e la madre spera: "Tanti errori, ora la verità"

Caserta – “Passerò ancora un altro Natale senza mia figlia Tiziana, ma ho la consapevolezza che la sua morte è servita a smuovere le coscienze. E spero che ciò che non è stato fatto prima, a livello di indagini, venga fatto adesso”. C’è una nota di soddisfazione, tra tanto dolore, nelle...

Un mostro predatore pericolosissimo. Uno dei tanti in circolazione. Una giovane donna fatta oggetto di ilarità brutale d...
12/12/2020

Un mostro predatore pericolosissimo. Uno dei tanti in circolazione. Una giovane donna fatta oggetto di ilarità brutale da parte dei tanti uomini che frequentavano Genovese e il suo club di "vip"....Quel tipo di maschi che irridono le donne, la loro fissazione sull’amore. Quel tipo di uomini che non vedono una ragazza, ma una merce,una bambola di pezza. E poi, dopo, dicono “Lei ci stava”. Dicono “Se non voleva che finisse così, perché è salita in casa?” Si sciolgono pasticche nei bicchieri, si invita a “pippare” in camera, ed è fatta.
Lei ci sta. Lei è consenziente ovvio...secondo questi schifosi PERVERTITI. Lei, dopo, non si ricorda nulla. Nemmeno il tuo viso. Nemmeno il tuo nome. E, se ha qualche dubbio, la paura è più forte. Ritorsioni, scherno, un processo dove ti giudicano come se fossi tu la colpevole e non la vittima di tali abusi e mostruosità!
È ciò che cercheranno di fare anche con la mia Tiziana durante il processo contro SERGIO DI PALO. MA CI SONO IO A PARLARE PER TIZIANA SONO IO LA SUA VOCE ORA CHE LEI NON PUÒ PIÙ FARLO. LA PAGHERETE TUTTI BRUTTI SCHIFOSI PREDATORI!

Testimonianza di una vittima di Genovese!

Una telefonata della ragazza su "Quarto Grado"

Alberto disse che il miglior periodo di una ragazza è tra i 13 e 17 anni, dopo i 25 anni sono inguardabili.

Guardava video su internet in cui venivano stuprate giovani ragazzine, l’età che lui reputava migliore, tra i 13 e i 17 anni.

Possedeva appartamentini all’interno della sua villa in quelle mura portava le ragazze minorenni.

È un mostro, gli piacevano solo ragazze magre e piccole, che facessero uso di droga e soprattutto minorenni; offriva droga consapevole che queste giovani non avrebbero potuto opporsi fisicamente a lui.

Mandava foto agli amici delle ragazze stuprate, ammanettate e umiliate, come fossero trofei.

Questo è un sadico pedofile...

Photos from Tiziana Cantone per le altre's post
02/12/2020

Photos from Tiziana Cantone per le altre's post

Alessio Diflorio
30/11/2020
Alessio Diflorio

Alessio Diflorio

Foto e video, rubati, ottenuti con violenza, disprezzo e disumanità, che vengono fatte circolare su svariate chat o su siti web. Anche in queste ultime settimane riporta notizie di un orrore infinito di denunce e inchieste per «revenge p**n», tornata sotto i riflettori della cronaca dopo la terribile vicenda della maestra di Torino licenziata dopo la diffusione di sue immagini.

25/11/2020

L’abisso di errori in cui viviamo nei riguardi delle donne e dei rapporti con loro. Sì, signore, non mi riesce di parlar con calma di queste cose.
(Lev Tolstoj)

Video Guendalina Tavassi col marito su Telegram e WhatsApp: cosa rischia chi li divulga
22/11/2020
Video Guendalina Tavassi col marito su Telegram e WhatsApp: cosa rischia chi li divulga

Video Guendalina Tavassi col marito su Telegram e WhatsApp: cosa rischia chi li divulga

Nuovo caso di revenge p**n in Italia. A farne le spese questa volta è la showgirl romana Guendalina Tavassi. E’ lei stessa a parlarne su Instagram tramite delle stories piuttosto concitate. La Tavassi è stata vittima di un hacker che le ha rubato dall’ iCloud del materiale personale decisament...

20/11/2020
Tecnocrazia e Libertà

Sappiamo che la giustizia nel nostro paese è lenta e macchinosa e le carceri sono sovraffollate. Per cui se a chi rende pubblico un contenuto privato, arrivasse addosso una bella scudisciata economica di quelle davvero sonore, sono sicura che in molti ci penserebbero 2 volte prima. E anche a chi invece di farsi i caxxi altrui sta sempre lì col dito puntato pronto ad etichettare le vittime e a crocifiggerle, invece di mettere alla gogna il colpevole del reato. Ma che mondo di m***a!

Le vostre nonne hanno fatto sesso.
Le vostre mamme hanno fatto sesso.
Le vostre sorelle hanno fatto sesso.
Le vostre figlie hanno fatto sesso.
Le vostre amiche hanno fatto sesso.
Le vostre insegnanti hanno fatto sesso.
Le vostre colleghe hanno fatto sesso.

E se vogliono filmarsi mentre lo fanno NE HANNO TUTTO IL DIRITTO.

Se qualcuno diffonde quei video senza il permesso di chi li ha prodotti commette un REATO.

NON esistono ulteriori interpretazioni.
Non esistono se, non esistono ma.

Cathy La Torre
20/11/2020

Cathy La Torre

“Premessa: io lo faccio.

Ho inviato foto e video.

E se mai dovessero essere divulgati non mi vergognerò.

Certo, non mi farà piacere.

Mi sentirò ferita, tradita, umiliata e abusata.

Ma non mi sentirò sporca o in colpa.

Perché non c'è colpa a esprimere la propria sessualità all'interno di un rapporto di fiducia.

Lo voglio dire ad altissima voce.

Le donne fanno sesso.

Scopano.

Trombano.

Fanno l'amore.

Gli piace.

Hanno delle esigenze, pulsioni, voglie, perversioni.

Si masturbano.

Guardano p**no.

Fanno sexting.

Dirty talking.

E questo non definisce il loro spessore e valore umano e professionale.

Il modo di vivere la sessualità va ben scisso da tutto il resto della sfera personale e individuale.

Divulgare materiale intimo e privato, inviato all'interno di un contesto presuntamente protetto e coperto da un tacito patto di fiducia è squallido.

Il revenge p**n è squallido.

Che a farlo sia un uomo o una donna.

Ma ancora più squallido è che la vittima debba essere crocifissa.
Oltre a sentirsi violata sia psicologicamente che fisicamente”.

Grazie Annina Botta: dovremmo urlarlo tutte.

DONNE CONTRO ALTRE DONNE Quest'articolo spiega meglio la vicenda che risale al 2018 quando la legge sul Revenge P**n non...
18/11/2020
Licenziata per video intimo in chat: ma è lei la vittima - Donna Moderna

DONNE CONTRO ALTRE DONNE Quest'articolo spiega meglio la vicenda che risale al 2018 quando la legge sul Revenge P**n non c'era ancora. E l’aspetto forse più inquietante è che le protagoniste di tutto ciò siano DONNE : a ricattarla prima, e invitarla a licenziarsi poi, è stata la direttrice dell’asilo in cui la ragazza insegnava. Ma la catena degli “inoltri” parte da un’altra donna: è la moglie di un amico del giro di calcetto degli "eroi" del genere maschile.
FEMMINISTE NON VI SENTO!

Il caso della maestra d'asilo in provincia di Torino licenziata per un video intimo diffuso in chat dal fidanzato: non è la colpevole ma la vittima

Indirizzo


Notifiche

Lasciando la tua email puoi essere il primo a sapere quando Tiziana Cantone per le altre pubblica notizie e promozioni. Il tuo indirizzo email non verrà utilizzato per nessun altro scopo e potrai annullare l'iscrizione in qualsiasi momento.

Contatta L'azienda

Invia un messaggio a Tiziana Cantone per le altre:

Video

Organizzazioni Senza Scopo Di Lucro nelle vicinanze

Commenti

Foto e video, rubati, ottenuti con violenza, disprezzo e disumanità, che vengono fatte circolare su svariate chat o su siti web. Anche in queste ultime settimane riporta notizie di un orrore infinito di denunce e inchieste per «revenge p**n», tornata sotto i riflettori della cronaca dopo la terribile vicenda della maestra di Torino licenziata dopo la diffusione di sue immagini.
Non finisce mai ...
Adele Di Rocco Grazie per questo video meraviglioso
QUESTO E' UN'ALTRO ARTICOLO CHE RIPORTA SEMPRE LO SQUALLORE CHE IMPERVERSA SUL WEB SEMPRE DI PIU' E IL NOME DELLA MIA TIZIANA E' TRISTEMENTE DIVENTATO IL SIMBOLO A CUI TUTTI FANNO RIFERIMENTO E IO CONTINUERO' A LOTTARE NEL SUO NOME. E' DIVENTATO LO SCOPO DI QUESTA MIA GRIGIA ESISTENZA. NELLA VITA NON C'E' NULLA DA TEMERE, SOLO DA CAPIRE. VIVERE ANCHE PER GLI ALTRI, NON E' SOLTANTO LA LEGGE DEL DOVERE, L'IO DEVE SIGNIFICARE " NOI" OSSIA LA LEGGE DELL'UNIONE E DELLA SOLIDARIETA'! IMPARIAMOLO TUTTI . IMPARIAMO ANCHE A NON GIUDICARE GLI ALTRI PERCHE' NON SIAMO NESSUNO, PIUTTOSTO IMPIEGHIAMO IL TEMPO A MIGLIORARE NOI STESSI.
La pratica aberrante e pericolosa del Revenge p**n non si ferma, anzi, è fortemente aumentata in questa quarantena. E se è vero che una ragazza romana corsa a chiedere aiuto alla polizia postale si è sentita rispondere dal poliziotto di turno che non era il caso di perdere tempo per una questione che non era certo di vita o di morte è grave! La condotta di quel poliziotto è l'ennesima conferma di quanto sia diffuso l'atteggiamento intollerabile, secondo il quale tutto ciò che riguarda le donne può sempre aspettare...fino alla morte!
siamo genitori nella bufera dell'indifferenza di uno Stato che non ama la sua gente e di una magistratura corrotta e impunibile che fa solo il brutto tempo ignorando il nostro dolore e l'ingiustizia subita.
E' vergognoso , ho appena segnalato un video a cui si accede molto facilmente , della Daylinmotion " 50 sfumature di Tiziana Cantone " . Vi invito a fare lo stesso , un abbraccio alla famiglia .
Troppo bella Tiziana Cantone, una ragazza fine, dalla bellezza particolare.....meritava un altro ambiente, meritava un compagno degno di lei. Purtoppo ha incontrato persone infime e di bassa lega. Io sono vicina alla Signora Teresa, non oso immaginare il dolore di una mamma che ha perso una figlia tanto adorata. Ma dobbiamo tutti sostenere Teresa nella sua battaglia per la giustizia.Non smetta mai di parlare di Tiziana....!!! Io sono sempre per dedicare una strada, una piazza, un sito in questa Napoli che non vuole essere vittima dell' ignoranza, del sopruso, dell'omerta' e della rassegnazione! Coraggio Signora Teresa.....le vogliamo bene!!!!
💐🌹Cuore eterno💐🌹
E' proprio vero e invece......
Oggi hai vinto Tiziana , oggi possiamo dire che non sei morta invano ....per tutte le vittime con te , oggi è stata approvata la legge 💖
Bisogna dedicare piú trasmissioni